Live

NAKBYTE IN CONCERTO CENTRO STORICO PUB

Centro Storico Pub
VIA VITTORIO VENETO 11
LEVERANO (LE)

VENERDI’ 17 MARZO H. 21

Nakbyte || Incontrati
nell’attenzione al rock contemporaneo, all’elettronica, al minimalismo e
alle nuove visioni nella musica, tre musicisti salentini, Pierluigi
Greco, Marco Cesari e Daniele Gatto hanno dato vita al progetto Nakbyte.L’assidua ricerca ha permesso al Gruppo di costruire performance
sperimentali in continua evoluzione, contraddistinte dall’utilizzo di
controller speciali, maschere laser, continuità esecutoria e forte
impatto sonoro, algoritmi visuals curati live.
Dal 2019 la proposta
underground diviene strutturata programmazione live, visibilità
mediatica (RockOn, RockGarage, selezioni ArezzoWave, RockMyLife,
Indieltaliano, MusicMap, etc.), interesse di label nazionali e diverse
case internazionali.
Il singolo “Obliquus” ha anticipato il disco Ep “Obliquus Experience” uscito nel 2020. Nonostante l’emergenza COVID-19, Nakbyte ha organizzato “Nakbyte ZoomLive” in collaborazione con MArte Label e ha pubblicato il concerto
“Nakbyte Live Lockdown 2020”. Nel
2021 è partita l’azione di anteprima del nuovo disco “Inclined” e
Nakbyte ha vinto con Marte Label Puglia Sounds Tour Italia 2021. Nel
2022 Nakbyte crea, suona, produce, sogna, e, insieme a Marte Label,
vince Puglia Sounds Producers 2023 per un grande progetto multimediale
“CODES” previsto per il 2023 che anticipa l’uscita del disco INCLINED.
|| NAKBYTE ||

NAKBYTE LIVE CONCERT@Officine Culturali Ergot
Piazzetta Ignazio Falconieri 1/B                                              

Giovedì 29 dicembre 2022 | Start ore 21.30

/ opening act /

VOEGEL Electronics live set

LA MALAPIOVRA DJ SET [ Piero Conte & Claudia Giannotta ]

FRANCESCO RIZZO Visuals

ART/SPACE | Espongono: Simone Mele, Lion De Pascalis, George Munteanu

Ingresso con piccolo contributo volontario

NAKBYTE | LIVE | ERGOT

 

Giovedì 29 dicembre, presso Officine Culturali Ergot, si terrà un evento unico tra rock, elettronica, arti visive, scultura, nel cuore alternativo del Centro Storico e Sotterraneo di Lecce, con il concerto dal vivo di Nakbyte, la band di rock elettronico e sperimentale di Marco Cesari, Daniele Gatto e Pierluigi Greco. L’evento, organizzato da Ergot e Nakbyte, è finalizzato a valorizzare le relazioni tra musica alternativa e arti visive della Lecce sotterranea, una città che riscopre il proprio desiderio di dare sfogo all’arte che si autoproduce nel substrato del mercato del divertentismo, nei sotterranei di una città ancora molto rock. Nakbyte presenterà la preview del nuovo disco “Inclined” con Francesco Rizzo a cura dei visuals delle performance.

L’evento è promosso da Sud Sonico e Sagra del Diavolo, con il supporto di Banco degli Strumenti, ARTetCoiffeur, Colazzo.it, AbsolutCafè e No Fake Records – Etica Discografica.

In apertura suonerà un artista improntato fortemente su innovazione e nuove sonorità: Michele Liaci, in arte VOEGEL, che si esibirà in live set elettronico. Voegel si presenta in anteprima assoluta.

 

In chiusura avremo il DJ set La Malapiovra, di Piero Conte e Claudia Giannotta de La Malasorte.

I progetti artistici si alterneranno sul palco dell’Ergot trivellando il pubblico di elettronica e rock.

I partecipanti avranno anche l’opportunità godere delle esposizioni delle opere di Simone Mele, Lion De Pascalis e George Munteanu.

 

Nakbyte

Incontrati nell’attenzione al rock contemporaneo, all’elettronica, al minimalismo e alle nuove visioni nella musica, tre musicisti salentini, Pierluigi Greco, Marco Cesario e Daniele Gatto hanno dato vita al progetto Nakbyte. L’assidua ricerca ha permesso al Gruppo di costruire performance sperimentali in continua evoluzione, contraddistinte dall’utilizzo di controller speciali, maschere laser, continuità esecutoria e forte impatto sonoro, algoritmi visuals curati live. Dal 2019 la proposta underground diviene strutturata programmazione live, visibilità mediatica (RockOn, RockGarage, selezionati ArezzoWave, RockMyLife, IndieItaliano, MusicMap, etc.), interesse di label internazionali. Il singolo Obliquus ha anticipato il disco Obliquus Experience uscito nel 2020. Nonostante l’emergenza COVID-19, Nakbyte ha organizzato Nakbyte ZoomLive in collaborazione con MArte Label e ha pubblicato il concerto Nakbyte Live Lockdown 2020.  Nel 2021 è partita l’azione di anteprima del nuovo disco Inclined e Nakbyte ha vinto con Marte Label Puglia Sounds Tour Italia 2021. Nel 2022 Nakbyte crea, suona, produce, sogna e, insieme a Marte Label, vince Puglia Sounds Producers 2023 per un grande progetto multimediale previsto per il 2023. 

 

Quello del 29 dicembre all’Ergot è un evento artistico creato per la reale condivisione di un potere alternativo, che racconta, dalla sua ottica obliqua, la propria visione del reale, reagendo veementemente a suon di rock, elettronica ed avanguardia.

NAKBYTE LIVE

3 DICEMBRE ORE 21.30

ARCI ARTELICA

Piazza Vittorio Emanuele II, 5, 73010 Soleto LE

INGRESSO GRATUITO – CON NUOVA TESSERA ARCI 2022/23


NAKBYTE || LIVE
SABATO 12 NOVEMBRE
H 21.00
ROAD 96
 
 
https://www.facebook.com/events/s/nakbyte-mioclonia-live/1502112523596674/
 
 
 

 

 
 
 

Nakbyte per Va al Diavolo!!!

Domenica 7 agosto 2022

 📍Jungle – Parco Raho di Nardò (Le)

ore 21:00 

Organizzato da:

Collettivo SBAM
Jungle – Parco Raho
Birrificio dei Popoli

Mostra meno
— presso Jungle – Parco Raho

Vincitori della selezione del 27 febbraio 2022 – Maggioranza dei voti della giuria e maggioranza dei voti del pubblico presente.

 

 📍Jungle – Parco Raho di Nardò (Le) 📆 domenica 27 febbraio alle ⏰ ore 21:00 

Collettivo SBAM
Jungle – Parco Raho
Birrificio dei Popoli

Mostra meno
 
 
Nakbyte [ Alter ] Live Inclined | 12 Dicembre 2021


Prosegue la scarica dell’Alter Live Inclined. Specificamente sarà domenica 12 dicembre, presso il SOTTOSCALA9 Circolo Arci, per Puglia Sounds Tour Italia 2020/21, che l’importante etichetta discografica romana MArteLabel e Beta Produzioni, presenteranno il progetto Nakbyte a Latina e alla sua notte; una notte di muri sonori, geometriche armonie e tante libertà.
È proprio dall’ottica obliqua e dall’impulso veemente del desiderio di verità, rock ed avanguardia, che si invita il popolo della notte a condividere i propri occhi chiusi ed il cuore a tempo.
L’evento fa parte della Programmazione Puglia Sounds Tour Italia 2020/2021 “REGIONE PUGLIA FSC 2014/2020 – Patto per la Puglia Investiamo nel vostro futuro”
#weareinpuglia #PugliaSoundsPlus
#pugliasoundstouritalia #nakbyte #martelabel #MArteLive
#betaproduzioni


#Weareinpuglia #PugliaSoundsPlus

#PugliaSoundsTourItalia

Evento sostenuto dalla Regione Puglia FSC 2014/2020 – PATTO PER LA PUGLIA – Investiamo sul vostro futuro

 

Incontrati nell’attenzione al contemporaneo, all’elettronica e alle nuove visioni artistiche, tre musicisti salentini hanno dato vita al progetto avveniristico Nakbyte. L’assidua ricerca ha permesso al Gruppo di proporre dal 2016 performance sperimentali e d’avanguardia contraddistinte da continuità esecutoria, forte impatto sonoro, innovative tecniche audio-video, con algoritmi visuals curati live. Dal 2018 la proposta underground diviene strutturata programmazione live e visibilità mediatica (RockOn, MetalinItaly, RockMyLife, IndieItaliano) suscitando l’interesse di label nazionali. Nel 2019 Nakbyte firma con Seahorse Records e collabora con MArte Live e MArtePRess, O’Live Productions, A Giant Step booking estero, MArte Label. Il video del singolo Obliquus, diretto da BigHead Family, del 5/11/2019, ha anticipato il disco Obliquus Experience uscito il 17/01/20. Dall’uscita ed il tour di lancio, nonostante l’emergenza COVID-19, Nakbyte ha organizzato Nakbyte ZoomLive/DICE in collaborazione con MArteLive e ha pubblicato il concerto Nakbyte Live Lockdown 2020. Nel 2021 parte l’azione d’anteprima del nuovo disco Inclined di prossima uscita e Marte Label e Nakbyte vincono “Puglia Sounds Tour Italia 2020/2021” per il tour italiano [Alter] Live Inclined.

Nakbyte attraversa artisticamente alcuni aspetti della relazione uomo-digitale, tra cibernetica, privacy, intercultura telematica, social networking. Il progetto esige emozionare, riflettere, su uomo ed alienazione, dominio/resistenza digitale, con focus su Mediterraneo e le sue sponde geopolitiche. La band è composta da tre musicisti salentini: Marco Cesari, chitarra, sintetizzatori, arrangiamento, Daniele Gatto, basso e synth, e Pierluigi Greco, batteria, percussioni e produzione elettronica. Insieme hanno dato vita ad un progetto assolutamente fuori-tendenza in un territorio rappresento dall’unidirezionalità musicale e da brand turistico-ricreativi. Contrariamente ai limiti del divertentismo musicale dilagante, in un garage situato a pochi passi dalla piazza principale di Tuglie, un piccolo paese del territorio salentino, nel 2013 tre uomini hanno deciso di recidere un percorso ormai alla deriva e di dare sfogo a non semplici creatività, a non semplici fruibili produzioni sonore, facendo i primi passi verso quelli che sarebbero divenuti degli input importanti nella scena musicale del territorio salentino. Coinvolgendo anche artisti e musicisti sotterranei ed innovativi, pittori, scultori, musicisti di musica acusmatica e techno, i Nakbyte hanno sempre proposto performance musicali e visive sperimentali, affrontando tutta una serie di problematiche contemporanee relative al digitale relazionate all’immaginario di un territorio crocevia di reali e vive interconnessioni culturali resistenti. Sistemi di controllo informatici sempre più sofisticati, privacy, l’innovazione concernente armamenti e nuovi sistemi di offesa e controllo, l’hackeraggio, l’iper-connessione che distrugge la reale condivisione del sentimento, dell’emozione, sono solo sinteticamente i temi al centro dell’interesse compositivo dei Nakbyte.
Il nome del progetto viene dall’unione di Al-Nakba, “catastrofe” in arabo, e byte, elemento base dell’indirizzabilità nelle architetture dei computer e l’unità di misura delle capacità di memoria. Al-Nakba è il termine con il quale il popolo palestinese individua il giorno della catastrofe per il loro popolo, il giorno in cui molti di loro sono divenuti profughi. Non poi così tanto tempo fa, nel 2011, durante le primavere arabe, dalla Siria all’Egitto, alla Tunisia, la rete ha ricoperto un ruolo fondamentale per l’organizzazione politica democratica contro il potere autoritario ed è stata un mezzo importante per combatterlo. Oggi, la “rete” ci rende più liberi o più schiavi? Nakbyte ponendo al centro del processo compositivo tali questioni pubblica il 17 gennaio del 2020 Obliquus Experience proponendo una sua risposta artistica, una visione “obliqua” del contemporaneo e collega il concetto di “Nakbyte” alla memoria informatica(byte) della catastrofe, interpretazione realistica e allo stesso tempo apocalittica/catastrofica della categoria, definita primariamente da Umberto Eco, di memoria mineraria, cioè fondata sul silicio, che si rifà alla memoria digitale, che si scontra definitivamente con la memoria biologica della mente umana. Nakbyte, intesa come “catastrofe informatica” e/o “memoria della catastrofe”, è sinonimo della realtà che stiamo subendo e diviene così simbolo della resistenza artistica del Gruppo. La band negli anni ha sviluppato una relazione importante con la propria fan base proprio grazie ad una presenza forte sul territorio. L’impatto che hanno avuto gli anni di confronto con il pubblico hanno permesso di costruire concerti che segnano l’ascoltatore sia dal punto di vista musicale sia visivo e di sviluppare una programmazione strutturata di concerti a pagamento che ha permesso di avviare un processo di produzione che ha portato alla pubblicazione dell’innovativo singolo Obliquus, pubblicato in anteprima su RockOn, e successivamente di Obliquus Experience e dell’album che a breve sarà pubblicato. Nakbyte ha firmato un contratto discografico con l’etichetta indipendente siciliana di rock alternativo Seahorse Recordings ed ha collaborato con Marte Label. Un’altra esperienza che ha visto il progetto distinguersi nella scena territoriale è stata grazie a Marte Live l’organizzazione ed implementazione di uno dei primi concerti in streaming a pagamento Nakbyte Zoom Live, con ticketing su DICE e la pubblicazione per la “Giornata della Musica 2020” del concerto Nakbyte Live Lockdown 2020, che ha segnato definitivamente la nuova impostazione estetica del progetto. Il disco Obliquus Experience è stato recensito positivamente da molte testate giornalistiche ed online come ad esempio RockOn, Metal in Italy, Rock My Life, Indie Italiano, Brainstorming Magazine, Music Map, Magazzini Inesistenti Musica e Cultura Underground, RockGarage.it.
Dal 2021 è partita l’azione d’anteprima del nuovo disco Inclined di prossima uscita e Marte Label e Nakbyte hanno vinto insieme “Puglia Sounds Tour Italia 2020/2021” per il tour italiano [Alter] Live Inclined.

NAKBYTE // LIVE

Martedì 27 luglio presso Angelè Pub di Manduria, per la rassegna Combustioni Sonore organizzata da XO La Factory e Angelè Pub, i Nakbyte, Marco Cesari, Daniele Gatto e Pierluigi Greco, presenteranno la preview della nuova produzione musicale.


È un evento musicale creato per la reale condivisione di un potere alternativo, che racconta, dalla sua ottica obliqua, la propria visione del reale, reagendo veementemente a suon di rock, elettronica ed avanguardia.


NAKBYTE

Follow us:
Website: www.nakbyte.net

Spotify: https://open.spotify.com/artist/2B91vTcMALeVaSeMk4Rqga?si=8UKkmVFxS--3ru8GAxhbvw&nd=1

Twitter: https://twitter.com/nakbyte

Facebook :
http://www.facebook.com/nakbyte/

Instagram: https://www.instagram.com/nakbyte

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCROi3ubMz1MUXKS6zIWfaHQ

Vimeo: https://vimeo.com/309718694

NAKBYTE LIVE CONCERT
Officine Culturali Ergot
Piazzetta Ignazio Falconieri 1/B
Opening act /
GAUNA - electronics live set
Francesco Rizzo VISUALS
Venerdì 27 dicembre 2019
Start ore 21.30

NAKBYTE // LIVE
Venerdì 27 dicembre presso le Officine Culturali Ergot, con la collaborazione ed il supporto dei team di SoSample e Sud Sonico, i Nakbyte, Marco Cesari, Daniele Gatto e Pierluigi Greco, presenteranno la preview del nuovo EP "Obliquus Experience" in uscita il 17 gennaio 2020 per Seahorse Records.
GAUNA - Francesco Rizzo
In apertura del concerto dei Nakbyte e in grande coerenza tematico-artistica suonerà un artista improntato fortemente su innovazione ed alta tensione: Francesco Rizzo, in arte GAUNA, che si esibirà in live set elettronico e curerà i visuals delle performance.
/
E' un evento musicale creato per la reale condivisione di un potere alternativo, che racconta, dalla sua ottica obliqua, la propria visione del reale, reagendo veementemente a suon di rock, elettronica ed avanguardia.

Sabato 16 novembre 2019 dalle ore 21:30
Il progetto Nakbyte attraversa alcuni aspetti della contorta relazione uomo-digitale, tra cibernetica,privacy, social networking e nuove guerre. Incontrati nel progressive, nell’attenzione al contemporaneo, nell’elettronica, nell’underground e nelle nuove visioni artistiche e politiche, tre musicisti salentini, Marco Cesari, Daniele Gatto e Pierluigi Greco, hanno dato vita ad un progetto assolutamente fuori-tendenza in un territorio rappresento dall’unidirezionalità musicale e da brand turistico-ricreativi. Contrariamente ai limiti del divertentismo musicale dilagante, in un garage situato a pochi passi dalla piazza principale di Tuglie, uno sperduto piccolo paese del territorio salentino, nel 2013 tre uomini hanno deciso di recidere un percorso ormai alla deriva e di dare sfogo a non semplici creatività, a non semplici fruibili produzioni sonore, facendo i primi passi verso quelli che sarebbero divenuti degli input importanti nella scena musicale del territorio salentino. Coinvolgendo artisti e musicisti sotterranei ed innovativi, i Nakbyte hanno sempre proposto performance musicali e visive sperimentali. Unendo le identità artistiche dei componenti in un mix audio-visivo ricercato, i componenti del progetto presentano un live electro-rock impetuoso, costituto da brani musicali supportati da sequenze audio, synth e suggestivi interventi visivi. La performance è contraddistinta da una continuità esecutoria e dal forte impatto sonoro.
Il nome scelto dalla band viene dall’unione di Al-Nakba, “catastrofe” in arabo, e byte. Il progetto esige emozionare, informare, riflettere con l’ascoltatore sul contemporaneo, di umano, assoggettamento, dominio e molto altro. Sistemi di controllo informatici sempre più sofisticati, la questione della privacy, innovazione concernente armamenti e nuovi sistemi di offesa e controllo, le cyberwar, l’hackeraggio, l’iper-connessione che distrugge la reale condivisione del sentimento, dell’emozione, sono solo sinteticamente i temi al centro dell’interesse compositivo dei Nakbyte.
<< La “rete”, intesa come trappola, siamo convinti ci renda sempre più vulnerabili, sempre più deboli e meno predisposti all’organizzazione politica, alla critica, ad una consapevolezza individuale ed autentica, riducendo le occasioni di costruzione di una coscienza politica. Essa appiattisce ogni uomo al fine di creare una nuova schiavitù. Crediamo che le volontà reali dietro l’utilizzo delle tecnologie di rete e dei social network non siano per l’unione dei popoli all’interno di dinamiche volte alla conoscenza reciproca, non siano per il reale scambio di opinioni, per l’intercultura, per l’informazione libera, per la riduzione delle distanze geografiche e culturali, per l’incremento delle comunicazioni ma, al contrario, ad un prezzo molto alto per la dignità dell’essere umano, per il potere politico, economico, per il controllo sociale.
Nakbyte intesa come “catastrofe informatica” è simbolo della nostra resistenza.>>
Il tour dell’anno live 2019/20, “Obliquus experience”,
prende il nome dell’EP che uscirà il 17 gennaio per l’etichetta discografica “Seahorse” su tutti i digital store. Il singolo “Obliquus” con annesso videoclip sarà online su youtube il 5 Novembre (per molti non una data casuale, forever remember the 5th of november…) con comunicato stampa “Martepress”.
L’ album completo è previsto per il secondo semestre 2020.
Mostra meno
Lunedì 29 giugno 2020 dalle ore 21:00
 
Evento online
https://dice.fm/event/9mg6n-nakbyte-in-streaming-29th-jun-stream-via-roma-roma-tickets?_branch_match_id=801114591962477489

NAKBYTE LIVE ] ZOOM CONCERT
29 GIUGNO 2020
h. 21.00
 
 
TICKET DISPONIBILI SU WWW.DICE.FM
 
 
A SEAHORSE’S TOUCH – Rassegna di eventi musicali in diretta streaming, con la partecipazione interattiva di pubblico pagante limitato.
 
 
[ NAKBYTE / ZOOM LIVE CONCERT ]
Lunedì 29 giugno alle 21.00 sulla piattaforma Zoom, con la collaborazione ed il supporto dei team di Seahorse Recordings, O’Live e MArtePRESS, i NAKBYTE proporranno una performance sperimentale, sia musicale che visiva, un mix audio-visivo ricercato da attraversare e vivere, un live electro-rock impetuoso, dal forte impatto sonoro, costituto da brani musicali supportati da sequenze audio, synth, suggestivi interventi visivi targati GAUNA – Francesco Rizzo VISUALS e con la regia di BIG HEAD FAMILY.
E’ un evento musicale sperimentale, creato per la reale condivisione di un potere alternativo, che racconta, dalla sua ottica obliqua e telematica, la propria visione del reale, reagendo veementemente a suon di rock, elettronica ed avanguardia.
 
NAKBYTE
Il progetto Nakbyte nasce nel 2013 e si propone di affrontare artisticamente alcuni aspetti della contorta relazione uomo-digitale tra cibernetica, privacy, social networking e nuove guerre.
Il nome scelto dalla band viene dall’unione di “Al-Nakba”, “catastrofe” in arabo-palestinese, e “byte”. Esige emozionare, informare, riflettere con l’ascoltatore sul contemporaneo, sull’umano, sull’assoggettamento, sul dominio e molto altro. Sistemi di controllo informatico sempre più sofisticati: la privacy, l’innovazione concernente armamenti e nuovi sistemi di offesa e controllo, le cyberwar, l’hackeraggio, l’iper-connessione che distrugge la reale condivisione del sentimento, dell’emozione, sono solo sinteticamente i temi al centro dell’interesse compositivo dei Nakbyte.
Venerdì 17 gennaio 2020 la pubblicazione di “Obliquus experience”, il nuovo Ep di 4 brani di matrice electro rock, prodotto dalla Seahorse Recordings di Paolo Messere ed anticipato dal video-singolo “Obliquus”.
«Siamo convinti che la “rete”, intesa come trappola, ci renda sempre più vulnerabili, sempre più deboli e meno predisposti all’organizzazione politica, alla critica, ad una consapevolezza individuale ed autentica, riducendo le occasioni di costruzione di una coscienza politica. Essa appiattisce ogni uomo al fine di creare una nuova schiavitù. Crediamo che le volontà reali dietro l’utilizzo delle tecnologie di rete e dei social network non siano per l’unione dei popoli all’interno di dinamiche volte alla conoscenza reciproca, non siano per il reale scambio di opinioni, per l’intercultura, per l’informazione libera, per la riduzione delle distanze geografiche e culturali, per l’incremento delle comunicazioni ma, al contrario, ad un prezzo molto alto per la dignità dell’essere umano, per il potere politico, economico, per il controllo sociale. Nakbyte intesa come “catastrofe informatica” è simbolo della nostra resistenza».
Quando lo spettacolo sta per iniziare, il link per partecipare apparirà sul tuo biglietto, oppure potrai accedere utilizzando il link dello streaming che ti invieremo via email il giorno dell’evento.
Ticket: 6 €
Presentato da Seahorse Rec.
MArtePRESS
GAUNA | Francesco Rizzo VISUALS
BIG HEAD FAMILY
 
NAKBYTE
Follow us:
Facebook :
http://www.facebook.com/nakbyte/
 
 
FRANCESCO RIZZO / GAUNA
Facebook:
https://www.facebook.com/gaunamusic/
 
BIGHEAD FAMILY /
 
 
 
Evento facente parte della rassegna
“A SEAHORSE’S TOUCH”
© Seahorse Recordings
 
MArtePRESS
Mercoledì 23 gennaio 2019 dalle ore 20:00
 
 

Tutti · Evento organizzato da Radio WAU, Officine Cantelmo e CoolClub.it
🍃 Dischi parlanti nasce per dare voce alla musica inedita. In un panorama musicale paludato, dove sembra ci sia spazio solo per le cover band e le tribute band c’è bisogno di un luogo per la musica inedita ed emergente. In un periodo in cui la parola sembra aver perso peso abbiamo deciso di parlare di musica di presentarla e raccontarla attraverso la voce dei protagonisti.
Dischi parlanti non è quindi solo una rassegna di concerti ma anche il racconto del tempo e del suono che viviamo. Attraverso la collaborazione con Radio Wau ogni live è preceduto da una piccola intervista che introduce l’artista sul palco sviluppando l’empatia necessaria per offrire un’esperienza live unica in città.
📅 MERC 23 GENNAIO –
Nakbyte
in concerto presso le
Officine Cantelmo
(LE) – Via Michele De Pietro, 12
h 20.30 – 🍾 Aperitivo Universitario + Dj Set curato da
Giovanni Ascenzo
h 22.15 – Intervista moderata da
Radio WAU
h 22.30 – Inizio Concerto dei
Nakbyte

____________________________________
Biografia – NAKBYTE
Esso è un progetto attivo dal 2013 nel panorama rock salentino. La band propone un sound sperimentale e raffinato, frutto di 5 anni di ricerca stilistica. La band, unendo le identità artistiche dei componenti in un mix sonoro travolgente, ha terminato da poco la composizione degli inediti ed è ora impegnata nella promozione del primo singolo”Obliquus” pubblicato il 3 gennaio 2019.
E’ una produzione 100% indipendente e salentina, un videoclip innovativo e potente. E’ stato diretto da BigHead Family ed accompagna l’energico pezzo musicale Obliquus, by Nakbyte, in un mix incredibilmente efficace e travolgente. La clip tratta l’alienazione da tecnologia, il rapporto uomo-macchina, uomo-digitale ed i rispettivi disumani risultati. Ha un carattere prevalentemente distopico ed una velocità disarmante.
Il progetto Nakbyte è costituito da:
Daniele Gatto
, basso
Marco Cesari
, chitarra e synth
Pierluigi Greco
, batteria e percussioni
Tutti i componenti del gruppo vantano esperienze di livello nel panorama musicale salentino, tra cui è necessario citare i Veneri Anadyomenes, gli Ajna e i Warknife.
___________________________
Evento organizzato da
Officine Cantelmo
, in collaborazione con
CoolClub.it
.
Evento moderato da
Radio WAU
Mostra meno
Venerdì 8 febbraio 2019 dalle ore 21:30
 
Tutti · Evento organizzato da Nakbyte e Officine Culturali Ergot
NAKBYTE LIVE CONCERT
@Officine Culturali Ergot
Opening act in electronics live set
FRANCESCO RIZZO – GAUNA
SCHISM / ALESSANDRO FERRARO (in anteprima assoluta)
Venerdì 8 febbraio
Start ore 21.30
 
NAKBYTE // LIVE
Venerdì 8 febbraio, Marco Cesari, Daniele Gatto e Pierluigi Greco presenteranno presso le Officine Culturali Ergot il nuovo progetto musicale salentino Nakbyte. Nakbyte, da Al-Nakba (“catastrofe” in arabo palestinese) e byte, esige trattare, attraversare, tramite la musica, alcuni aspetti della contorta relazione uomo-macchina, uomo-digitale, tra cibernetica, privacy, social networking e nuove guerre, nel tentativo di emozionare, informare, riflettere con l’ascoltatore di umano e dominio. Sistemi di controllo informatici sempre più sofisticati, assenza di privacy, innovazioni concernenti armamenti e nuovi sistemi di offesa e controllo, cyberwar, hacking, l’iper-connessione che distrugge la reale condivisione del sentimento, dell’emozione, questi sono sinteticamente i temi al centro dell’interesse compositivo del progetto Nakbyte.
“As cyber catastrophe, Nakbyte is a symbol of our resistance.”
In apertura del concerto dei Nakbyte e in grande coerenza tematico-artistica suoneranno due artisti improntati fortemente su innovazione ed alta tensione: Francesco Rizzo, in arte GAUNA, che si esibirà in live set elettronico e SCHISM, Alessandro Ferraro, che presenterà in anteprima assoluta il proprio progetto. GAUNA e SCHISM si alterneranno sul palco dell’Ergot trivellando di Electro, acusmatica, Drum and Bass, Dubstep e Tekno.
E’ un evento musicale creato per la reale condivisione di un potere alternativo, che racconta, dalla sua ottica obliqua, la propria visione del reale, reagendo veementemente a suon di rock, elettronica ed avanguardia.
 
NAKBYTE – OBLIQUUS
New official videoclip
https://www.youtube.com/watch?v=-D6jbUKuUlE
 
NAKBYTE
Follow us:
Facebook :
http://www.facebook.com/nakbyte/
 
FRANCESCO RIZZO / GAUNA MUSIC
follow:
Facebook:
https://www.facebook.com/gaunamusic/
SCHISM / ALESSANDRO FERRARO
Follow:
Soundcloud: https://soundcloud.com/schsm
 
Nakbyte are:
Marco Cesari
Daniele Gatto
Pierluigi Greco
OFFICINE CULTURALI ERGOT
Piazzetta Ignazio Falconieri 1/b, 73100 Lecce LE

Venerdì 5 aprile 2019 dalle ore 22:00 UTC+02 alle 01:00 UTC+02
Tutti · Evento organizzato da Nakbyte, Pierluigi Greco e Daniele Gatto
NAKBYTE LIVE CONCERT
EL ROJO - ALEZIO
Venerdì 5 aprile
Start ore 22.00

NAKBYTE // LIVE
Venerdì 5 aprile, Marco Cesari, Daniele Gatto e Pierluigi Greco presenteranno presso EL ROJO di Alezio il nuovo progetto musicale salentino Nakbyte. Nakbyte, da Al-Nakba (“catastrofe” in arabo palestinese) e byte, esige attraversare, tramite la musica, alcuni aspetti della contorta relazione uomo-macchina, uomo-digitale, tra cibernetica, privacy, social networking e nuove guerre, nel tentativo di emozionare, informare, riflettere con l'ascoltatore di umano e dominio. Sistemi di controllo informatici sempre più sofisticati, assenza di privacy, innovazioni concernenti armamenti e nuovi sistemi di offesa e controllo, cyberwar, hacking, l'iper-connessione che distrugge la reale condivisione del sentimento, dell'emozione, questi sono sinteticamente i temi al centro dell'interesse compositivo del progetto Nakbyte.
"As cyber catastrophe, Nakbyte is a symbol of our resistance."
Al sostentamento visivo e scenografico avremo l'apporto fondamentale dell'artista salentino
Adriano Imperiale
, con le sue opere e una performance visiva.
E' un evento musicale creato per la reale condivisione di un potere alternativo, che racconta, dalla sua ottica obliqua, la propria visione del reale, reagendo veementemente a suon di rock, prog, pittura, arte.

NAKBYTE - OBLIQUUS
New official videoclip
https://www.youtube.com/watch?v=-D6jbUKuUlE

Ingresso libero.



NAKBYTE
Follow us:

4 gennaio 2019 dalle ore 21:30 UTC+01 alle 01:00 UTC+01

Tutti · Evento organizzato da Nakbyte
NAKBYTE live@Officine Culturali Ergot
Venerdì 4 gennaio
Start ore 21.30
NAKBYTE – OBLIQUUS
New official video in uscita il 3 Gennaio
 
 
NAKBYTE
Follow us:
Facebook :
http://www.facebook.com/nakbyte/
VOEGEL
follow:
https://www.facebook.com/Voegel-607496379683224/
 
Nakbyte are:
Marco Cesari
Daniele Gatto
Pierluigi Greco
VOEGEL are:
Michele Liaci
July Ti
Mostra meno
Venerdì 25 marzo 2016 alle ore 22:30 UTC+01
Tutti · Evento organizzato da Cristiano Ginosaji Pisani, Salvatore Caputo e altre 7 persone
Dear brothers of Rock,
ritornano i BadRain con il loro hard/glam rock anni ’80, ’90, 2000 rigorosamente targato SLASH. I più grandi brani dei Guns n’ Roses si alternano a quelli dei Velvet Revolver, con l’aggiunta di “chicche” speciali a rendere il tutto ancora più carico ed accattivante, per celebrare un periodo fenomenale della storia del rock!
I componenti della band, Daniele Rini (voce), Salvatorè “Totò” Caputo (chitarra), Alessandro Gatto (chitarra), Nicola Lezzi (basso) e Cristiano Pisani (batteria), avrannno inoltre l’onore e la gioia di condividere il palco con i grandi amici di avventure para-anormali Pietro Scaligeri (voce), Marco Cesari (chitarra), Daniele Gatto (basso) e Pierluigi Greco (batteria) ed i loro NAKBYTE, nuova band post-psychedelic-rock del panorama salentino, che presenteranno per la prima volta al pubblico i loro inediti di lancio!
Ci troviamo all’El Rojo Pub di Alezio, per festeggiare le vacanze con tutti voi questo Venerdì, 25 Marzo 2016.
NAKBYTE – Start H. 22:30;
BADRAIN – Start H. 23:30.
Vi aspettiamo ancora più numerosi ed esaltati del solito, perchè questa volta lo spettacolo sarà doppiamente rock!!!
IN ROCK WE TRUST
Sabato 23 marzo 2019 dalle ore 22:00
Tutti · Evento organizzato da Artelica e Nakbyte
NAKBYTE LIVE CONCERT
Artelica, Arci
Sabato 23 marzo
Start ore 22.00
 
NAKBYTE // LIVE
Sabato 23 marzo, Marco Cesari, Daniele Gatto e Pierluigi Greco presenteranno presso l’Arci Artelica di Soleto il nuovo progetto musicale salentino Nakbyte. Nakbyte, da Al-Nakba (“catastrofe” in arabo palestinese) e byte, esige attraversare, tramite la musica, alcuni aspetti della contorta relazione uomo-macchina, uomo-digitale, tra cibernetica, privacy, social networking e nuove guerre, nel tentativo di emozionare, informare, riflettere con l’ascoltatore di umano e dominio. Sistemi di controllo informatici sempre più sofisticati, assenza di privacy, innovazioni concernenti armamenti e nuovi sistemi di offesa e controllo, cyberwar, hacking, l’iper-connessione che distrugge la reale condivisione del sentimento, dell’emozione, questi sono sinteticamente i temi al centro dell’interesse compositivo del progetto Nakbyte.
“As cyber catastrophe, Nakbyte is a symbol of our resistance.”
Al sostentamento visuale e scenografico avremo l’apporto fondamentale dell’artista e musicista leccese Francesco Rizzo, in arte GAUNA.
E’ un evento musicale creato per la reale condivisione di un potere alternativo, che racconta, dalla sua ottica obliqua, la propria visione del reale, reagendo veementemente a suon di rock, prog ed avanguardia.
 
NAKBYTE – OBLIQUUS
New official videoclip
https://www.youtube.com/watch?v=-D6jbUKuUlE
 
Ingresso libero per i soci Arci.
 
 
 
NAKBYTE
Follow us:
Facebook :
http://www.facebook.com/nakbyte/
 
 
Nakbyte are:
Marco Cesari
Daniele Gatto
Pierluigi Greco
Sabato 30 aprile 2016 alle ore 22:00 UTC+02
Tutti · Evento organizzato da S-LOW
Ecco a voi una bellissima sorpresona destinata a sconvolgere questo finale di stagione!!!
Ci è stata concessa una serata extra rispetto alla programmazione già fissata, e come abbiamo pensato di sfruttarla??? Ovviamente con un MEGA PARTY, rigorosamente FREE ENTRY, dedicato a tre bands locali che hanno qualcosa di importante da farci ascoltare!!!
/// NEW SKIN///
Tornano a trovarci gli amici SOUTHERN CULT!!! Sono loro che hanno aperto le danze della stagione Istanbul Cafè rock 2015/2016, con un intenso set in acustico. Questa è invece l’occasione del rumore e dei chitarroni, la promessa di un ritorno agguerrito è stata mantenuta, per la nostra e la vostra gioia!
///NEW BAND///
NAKBYTE è il nome da segnare! Ufficialmente sarà la loro seconda esibizione, ma noi vogliamo che questa serata rappresenti il vero battesimo rock di questo interessantissimo progetto a metà strada tra alternative/prog e post rock! I personaggi che si celano dietro questo nome la sanno lunga, c’è solo da essere ottimisti!
///NEW ALBUM///
“The Alcoholic Delirium” segna il ritorno dei veterani DREKER!!! L’idea di questa serata è partita proprio dalla richiesta esplicita di poter venire a presentare l’album a Squinzano! Ora che tutto è divenuto realtà, possiamo solo augurarci un bagno di folla per questo progetto che, nonostante vari cambi di formazione, ha sempre portato avanti, con ironia e dedizione, la causa del thrash made in Salento!!!
A tutto questo popò di roba, aggiungeteci la birra Dreher al prezzo di 1 MISERO EURO a tutti coloro che decideranno di raggiungere l’Istanbul Cafè PRIMA delle ore 23!!! Ma cosa volete di più????
Venite presto, supportate tutte le bands!
Sabato 17 novembre 2018 alle ore 22:30 UTC+01
Tutti · Evento organizzato da S-LOW e Istanbul Cafè, Squinzano
Si cambia ancora!
Serata ad alto tasso di sperimentazione con la presenza dei loschi figuri Enrico Cerrato(da Asti) e Leonardo Granchi(da Firenze), artisticamente conosciuti come PETROLIO e BAD GIRL.
Drone, ambient, dark, elettronica e atmosfere oscure e rarefatte ci faranno provare nuove sensazioni, un viaggio che ancora mancava nella nostra programmazione.
Il finale sarà affidato al ritmo e alla potenza degli amici NAKBYTE, che ci faranno tornare prepotentemente con i piedi per terra.
Start ore 22,30
Ingresso con contributo volontario
Copyright © 2024 Nakbyte | Rock Band by Catch Themes
Avviso sui cookie di WordPress da parte di Real Cookie Banner