Puglia Sounds Producers 2023 – Nakbyte/Codes | Puglia d’avanguardia, tra audio-reactive, randomizzazioni e geometrie compositive

 

Nakbyte/Codes

Puglia d’avanguardia, tra audio-reactive, randomizzazioni e geometrie compositive

Il nuovo progetto della band Nakbyte

Supportato dal programma Puglia Sound Producer 2023

MArteLabel – etichetta discografica indipendente di MArteLive – presenta Nakbyte/Codes | Puglia d’avanguardia, tra audio-reactive, randomizzazioni e geometrie compositive,
il nuovo progetto della band Nakbyte, formata da Pierluigi Greco, Daniele Gatto e Marco Cesari.

Supportato dal programma Puglia Sounds Producer 2023, il progetto Nakbyte/Codes vede per l’occasione anche la collaborazione dei due musicisti, Francesco Rizzo e Michele Liaci, che, insieme ai Nakbyte, andranno a utilizzare alcune particolari tecniche audiovideo a supporto e integrazione di uno speciale concerto live che si terrà a inizio aprile e che verrà poi pubblicato su YouTube e sul Metaverso a fine maggio.

Alla base di Nakbyte/Codes vi è un percorso creativo basato su ideazione e composizione cooperative al fine di ricercare un’armonica e innovativa relazione tra nuove
tecniche compositive
e nuove tecnologie, nonché sperimentare un’esperienza audiovisiva e concertistica di videizzazione del suono.

Concept del progetto è la relazione uomo-digitale che verrà attraversata artisticamente tramite una riflessione multisensoriale – realizzata grazie ad alcuni speciali controller e a piccoli interventi carichi di senso – su alcune dinamiche tipiche del controllo contemporaneo, nonché sull’assoggettamento al digitale, che, troppo spesso, implica dominio e alienazione
tecnologica.

Attraverso, dunque, l’architettura digitale di una innovativa relazione tra gli strumenti musicali analogici e digitali e tramite delle speciali applicazioni di alcuni software audio, sarà generato un surrealistico dialogo tra suono e video, dove si “vede” il primo e si “ascolta” il secondo, creando una sinestesia. Questo avverrà grazie anche all’utilizzo di molteplici schermi posizionati intorno al pubblico, sui quali verranno proiettati gli impulsi sonori dei diversi musicisti, dando vita a un concerto immersivo e “audio-reattivo”. Le riprese video reagiranno, quindi, alla musica della band e dei musicisti di musica elettronica e acusmatica, ottenendo così l’audio-reattività. Saranno inoltre “suonati”, digitalmente attraverso il tatto, alcuni oggetti in linea con il senso del concept, attraverso speciali controller
collegati a degli elettrodi e a loro volta collegati ai corpi dei musicisti.

Con Nakbyte/Codes ci si pone l’obiettivo, inoltre, di far interagire le strutture compositive algoritmiche e geometriche della band Nakbyte e le forme, le suggestioni e i sensi delle nuove visioni della musica elettronica e delle innovazioni compositive pugliesi grazie al contributo dei maestri Rizzo e Liaci, che si occuperanno di lasciar che il “caso” partecipi al concerto attraverso una particolare tecnica compositiva di randomizzazione di ritmi euclidei, cioè governando la randomizzazione attraverso la gestione della frequenza e dell’intensità.

Scopo di Nakbyte/Codes è, dunque, anche quello di promuovere il sistema musicale pugliese attraverso la valorizzazione degli apporti innovativi di giovani artisti del territorio nei termini di innovazione tecnologica e compositiva e di sviluppo di una dimensione nuova dell’arte dal vivo nel contesto digitale, creando una fluida interconnesione tra il live e l’immagine, stravolgendo il concetto di sonorizzazione.

Nakbyte/Codes

Dal 25 maggio su YouTube

 

MArte Label

MArteLabel è un’etichetta discografica indipendente italiana premiata come Migliore Etichetta Indie al MEDIMEX. MArte, intuito il futuro della musica nella riscoperta ed evoluzione dello spettacolo dal vivo, valorizza lo spettacolo a 360° ampliando alle estreme conseguenze la concezione spettacolare del concerto. Ha prodotto tantissimi artisti scelti per la capacità di fare spettacolo ibridando linguaggi ed esplorando altre arti, progetti discografici di successo come Gio Evan, Nobraino, Management del Dolore Post-Operatorio, Gigante, UNA, Moustache Prawn, Mammooth, Anudo, Giacomo Toni, This Harmony, Dellera, Gianluca Secco, ha organizzato tantissimi concerti di
artisti del calibro di Lorenzo Kruger, Ivan Segreto e Diane Peters, Pierpaolo Capovilla, Goodspeed You! Black Emperor, The Afghan Wings, Sick Tamburo, Tre Allegri Ragazzi Morti, Marlene Kuntz, festival, concorsi europei e curato la direzione artistica di progetto europei.

 

Francesco Rizzo AKA GAUNA 

Francesco Rizzo è un compositore di musica elettronica, nonché Audio and Video Software Programmer e Sound Designer. È diplomato al conservatorio Tito Schipa di Lecce in Musica Elettronica, ed è docente di Tecnologie Musicali a Brindisi. Rizzo è, inoltre, Project Manager, Wrap Specialist e Graphics Designer per “Borderline Movement”, Electronic Music Specialist, Programmer, Tecnician, nonché musicista per “LOXOSconcept”. Le composizioni di Francesco Rizzo spaziano tra l’acusmatica, la Computer Music, la Drum&Bass, l’IDM, la Techno, la Dance e l’Electro Music.

Facebook: https://www.facebook.com/gaunaprofile/

Instagram: https://www.instagram.com/francesco_rizzo_productions/?hl=it

Soundcloud: https://soundcloud.com/francescorizzoprod

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCmR-OolWT4-bPqazwL5xnpg

 

Michele Liaci AKA VOEGEL

Michele Liaci AKA VOEGEL è un compositore e polistrumentista salentino. Consegue il diploma in clarinetto al
Conservatorio T. Schipa di Lecce e prosegue gli studi in musica elettronica e sound design presso l’università di Tor Vergata (Roma) e il conservatorio G. Martucci (Salerno). Dal 2019 è attivo con lo pseudonimo Voegel, progetto che
spazia dal trip hop all’alternative.

Youtube: https://www.youtube.com/@voegel1981

 

 

Nakbyte/Codes

è basato sull’ideazione cooperativa di un’armonica ed innovativa relazione tra composizioni originali ed inedite, tra post-prog, elettronica, acusmatica, “randomizzazione”, nuove tecniche compositive e nuove tecnologie hardware/software, tatto e conduttori elettrici in  controller, al fine di sperimentare un’esperienza audiovisiva e concertistica di videizzazione del suono e realizzarne una produzione multimediale. La produzione è progettata dai musicisti Cesari, Greco e Gatto, in collaborazione con il maestri Rizzo e Liaci e si pone l’obiettivo “partecipato” di generare una sublime relazione tra strutture compositive algoritmiche e geometriche di Nakbyte, forme, suggestioni e sensi delle nuove visioni della musica elettronica e delle innovazioni compositive pugliesi.



Copyright © 2024 Nakbyte | Rock Band by Catch Themes
Avviso sui cookie di WordPress da parte di Real Cookie Banner